Conoscete il significato che si annida dietro i petali delle stelle di Natale? E perchè si regala per augurare buon Natale? Le stelle di Natale erano coltivate già da Indios e Aztechi per cui era un fiore simbolo di purezza il cui colore rosso intenso riportava alle gocce di sangue di una dea morta per amore.

Altre leggende narrano poi che, durante la notte di Natale, in chiesa, una bambina molto povera desiderava mostrare a Gesù il proprio amore, ma non avendo mezzi per farlo, una voce le suggerì di uscire e di raccogliere un fascio di sterpi e erbe che, poste sull’altare, si trasformarono in meravigliose stelle rosse.

Siamo abituati a vedere le stelle di Natale solo nel periodo natalizio in piccoli vasi ma, in Messico, la stella di Natale vive all’aria aperta tutto l’anno e si possono ammirare veri e propri alberi ai lati delle strade. Inoltre le stelle di Natale, sempre in Messico, vengono utilizzate per ricavare una sostanza colorante per tingere la lana, mentre dal suo lattice gli Indios traggono un potente medicinale per combattere gli stati febbrili.

Nel linguaggio dei fiori e delle piante, le stelle di Natale sono il simbolo benaugurante per eccellenza, in quanto incarnano lo spirito della rinascita e serenità tipico del Natale.